VAP: GLI STAKEHOLDERS SIAMO ANCHE NOI

Si è appena conclusa una nuova giornata di incontro con l’azienda per la determinazione del VAP 2022 da erogare nel prossimo anno. Un eventuale accordo, raggiunto prima dei risultati di bilancio definiti, permette una tassazione agevolata per il lavoratore e per l’azienda. Le posizioni però sono rimaste distanti: attendevamo una proposta aggiornata in seguito alle nostre osservazioni, invece è stata ribadita la proposta precedente.

Gli sforzi affrontati dai lavoratori hanno determinato utili molto importanti: peccato che quando si tratta di corrispondere allo stakeholder/lavoratore il giusto riconoscimento l’azienda tende a risparmiare nonostante soltanto ad aprile sia stato deliberato un incremento del dividendo agli azionisti del 50%.

Non si può essere considerati stakeholders solo quando c’è da lavorare ma anche quando si deve essere premiati.

I dati di bilancio trimestrali hanno superato ogni aspettativa, gli organi di stampa elogiano i risultati profusi ma al tavolo di trattativa non ne troviamo traccia.

Nei prossimi giorni ci sarà la tanto attesa presentazione del nuovo Piano Industriale di cui gli stakeholders/lavoratori saranno nuovamente gli attori protagonisti.

Ci aspettiamo al prossimo incontro una proposta congrua proporzionata all’impegno profuso.

Modena, 6 giugno 2022

Scarica il PDF

COORDINAMENTI SINDACALI AZIENDALI DI BPER BANCA
FABI – FIRST CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN