FAQ PULIZIE: abbiamo le domande, mancano le risposte!

Sono ripresi oggi gli incontri sindacali di gruppo e nell’ordine del giorno è stato fissato per domani un appuntamento di ben un’ora per affrontare la drammatica questione delle pulizie, che ha più o meno coinvolto tutte le strutture di Bper Banca a seguito del cambiamento di contratto.

Condividiamo con voi le domande che porremo alle strutture preposte, in modo da recuperare tempo:
1) Perché ci sono filiali e uffici non puliti dal 30 dicembre?
2) Perché a fronte di rare pulizie straordinarie non subentra un’ordinaria pulizia quotidiana che ne consenta il mantenimento?
3) Perché le sanificazioni post-contagi sono un miraggio per molti e a volte diventano una trattativa tra le diverse funzioni aziendali?
4) Perché alcuni addetti ci risultano non regolarmente contrattualizzati e non hanno green pass?
5) Perché in piena pandemia sono stati tagliati gli orari e le risorse dedicate alle pulizie? Non è immaginabile che in 8 minuti sia possibile pulire una filiale garantendo standard minimi di
qualità! O è stato istituito una sorta di cottimo per cui si lavora al metro quadro e non a tempo?
6) Perché agli addetti viene indicato di non pulire le scrivanie, mentre nelle faq viene richiesto ai colleghi di denunciare gli addetti? La delazione è l’unico strumento di controllo che
l’azienda è in grado di mettere in campo? Non vogliamo essere complici di una guerra tra poveri!

La verifica del rispetto dei capitolati di pulizia demandata ai preposti che, stritolati da budget commerciali, già pronti per magia dal 3 gennaio, con organici storicamente risicati, oggi decimati dai
contagi, è pura follia!
Una cosa è certa, non vogliamo entrare nel balletto dell’onere della prova: se Bper paga (meno!?) un servizio questo deve essere quello pattuito.

L’igiene del luogo di lavoro risponde a precise previsioni e obblighi di legge e di emergenza sanitaria e costituisce un obbligo del datore di lavoro.

La verità è una: le pulizie sono scadenti, non dipende dagli addetti e i colleghi lavorano in posti non salubri.

Domani ci aspettiamo risposte e soluzioni immediate!

Modena, 19 gennaio 2022

COORDINAMENTI SINDACALE GRUPPO BPER
FABI – FIRST CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN

Scarica il PDF