Bper Factor S.p.A. – IL NUOVO ACCORDO

Bper Factor S.p.A. – IL NUOVO ACCORDO

Il recentissimo accordo firmato il 26 febbraio tra Bper Factor S.p.A. e la FABI rappresenta un significativo passo avanti per il personale dipendente. Questo accordo non solo porta con sé un’ampia gamma di miglioramenti, ma segna anche l’adozione delle normative di secondo livello del Gruppo BPER e di BPER Banca, sostituendo le precedenti disposizioni aziendali. Tra le novità, troviamo un Premio Aziendale che verrà applicato a partire dal 2024 con erogazione nel 2025, borse di studio per l’anno accademico/scolastico 2024/2025, e un incremento nel contributo datoriale minimo per la previdenza complementare al 3,9% per le risorse in organico da aprile 2024.

Inoltre, sono state introdotte misure specifiche per i giovani dipendenti e per coloro che sostengono un monoreddito, nonché provvidenze per i familiari portatori di handicap. L’accordo prevede anche l’applicazione di coperture accessorie estese (tra le diverse, una copertura in caso di premorienza dovuta a malattia), aggiornamenti sul premio di anzianità e la possibilità di flessibilità e sospensione volontaria del lavoro, con applicazioni che variano a partire dal 1° luglio 2024 fino al 1° gennaio 2025.

Non meno importante tutta una serie di permessi retribuiti che vanno dalle 22,5 ore annuali per visite mediche a specifici permessi per assistere i genitori e i componenti della famiglia in caso di ricovero e/o operazione chirurgica.

Questo insieme di misure, da cui emergerebbe un elenco lungo quanto una lista della spesa se dettagliato punto per punto, testimonia l’impegno verso il miglioramento continuo delle condizioni lavorative del personale di Bper Factor Spa. È evidente l’importanza di quest’accordo siglato dalla FABI, che non solo migliora il presente, ma pone le basi per un futuro più sicuro e soddisfacente per tutti i dipendenti coinvolti.

Se vuoi maggiori dettagli siamo a tua disposizione!

FABI Bper Factor

Apri il PDF